Approfondimenti test sierologici COVID-19

Cos’è

COVID-19 ( acronimo per COrona VIrus Disease 2019) è il nome della malattia respiratoria provocata dal virus SARS2-CoV-2, della famiglia dei Coronavirus.

Quanto dura l’incubazione?

Il periodo di incubazione, cioè il periodo di tempo che passa tra il momento del contagio e la manifestazione dei sintomi della malattia, varia fra 2 e 11 giorni, ma può durare fino ad un massimo di 14 giorni.

Come si manifesta il COVID-19? Quali sono i sintomi?

I sintomi più comuni di una persona con COVID-19 sono, generalmente, quelli di una influenza comune, di quelle che vengono definite “influenze stagionali”. Pertanto, le persone affette dal virus possono avere febbre, stanchezza, tosse secca. Altri sintomi possono essere: indolenzimento e dolori muscolari, congestione nasale, naso che cola, mal di gola o diarrea. Come spesso accade, i sintomi si manifestano in modo graduale e con intensità generalmente lieve.

La caratteristica di questo ceppo di Coronavirus si è manifestata – solo in alcuni pazienti – con una sintomatologia particolare: diminuzione o perdita del senso dell’olfatto (anosmia/iposmia) e del gusto (ageusia).

Perché il COVID-19 è diversa dalle altre influenze? Perché è così grave?

Nonostante appartenga alla famiglia dei Coronavirus – ampiamente conosciuta – il SARS2-CoV-2 può avere effetti molto gravi su alcuni soggetti, tra cui: polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e persino la morte. Questi sintomi particolarmente gravi vanno trattati con il ricovero in terapia intensiva e colpiscono circa il 20% dei contagiati: si tratta di una percentuale alta e preoccupante che ha messo in seria difficoltà il sistema sanitario nazionale.

Alcune persone, però,  contraggono la malattia, ma non avvertono alcun sintomo. Generalmente, i bambini e i giovani adulti manifestano sintomi molto lievi.

Viceversa, le persone anziane e quelle con malattie pre-esistenti, come ipertensione, malattie cardiache o diabete, oltre ai pazienti immunodepressi (per patologia congenita o acquisita o in trattamento con farmaci immunosoppressori, trapiantati) hanno una maggiore possibilità di sviluppare le forme più aggressive della malattia.

Perché dobbiamo andare in giro con la mascherina?

Il COVID-19 causato dal virus SARS-CoV-2 si diffonde principalmente attraverso il contatto con le goccioline di saliva del respiro delle persone infette (droplet). Un esempio classico è dato dai colpi di tosse o dagli starnuti, ma può avvenire anche attraverso un conversazione molto ravvicinata, baci o contatti diretti personali.

Prenota il tuo Test Sierologico COVID-19

I test Sierologici COVID-19

Il test hanno la finalità di individuare la presenza degli anticorpi IgG e IgM nel sangue del soggetto che si sottopone al test. È sufficiente un semplice prelievo ematico per analizzare il siero e la risposta è pronta in poco tempo.

Gli anticorpi

IgG: nel caso del virus SARS-CoV-2, sono rilevabili dopo un periodo di circa 8-14 giorni dalla comparsa dei sintomi e permangono anche quando il tampone naso-faringeo si sia negativizzato e l’infezione già risolta.

La comparsa degli anticorpi anti SARS-CoV-2 indica l’avvenuto contatto con il virus.

La rilevazione della presenza degli anticorpi non è indicativa della presenza di virus nel paziente e del rischio associato a una sua diffusione nella comunità. I test sierologici NON SOSTITUISCONO il test molecolare basato sull’identificazione di RNA virale dai tamponi naso-faringei.

QUANDO FARLO?

Hai fatto il vaccino?

Il test ti permette di determinare e monitorare la durata della risposta immunitaria al vaccino. Si può effettuare dai 15 giorni successivi alla somministrazione della seconda dose.

Hai avuto il Covid?

Il test ti permette di valutare i livelli dei tuoi anticorpi come risultato della risposta naturale dell’organismo dopo aver contratto il virus.

Devi donare il sangue?

Il test ti permette di valutare il tuo livello di anticorpi per aiutarti a determinare l’idoneità e potenzialità per la donazione di plasma.

COME FUNZIONA IL NUOVO TEST SIEROLOGICO
QUANTITATIVO?

È un immunodosaggio in chemiluminescenza (CMIA) per la determinazione qualitativa e quantitativa degli anticorpi IgG diretti contro l’antigene S1RBD della proteina Spike del virus SARS-CoV-2 in siero e plasma umani, permette al paziente di capire quanti anticorpi “protettivi” ha sviluppato.

Come interpretare i risultati?

Questo tipo di test non è eseguibile per valutare il contagio in corso o passato, ma per attestare la risposta immunitaria a seguito di malattia o
somministrazione del vaccino.

Prenota il tuo Test Sierologico COVID-19

Le tue analisi del sangue più economiche del ticket!
close slider

Offerte speciali esami ematici

Qualche esempio?

  • Check up GINECOLOGICO € 64,00 - € 55,00

    FSH
    LH
    TSH reflex
    17 beta estradiolo
    Prolattina
  • Check up ANEMIA € 27,00 - € 24,00

    Emocromo completo
    Ferro
    Ferritina
    Transferritina
  • Check up DIABETOLOGICO € 27,00 - € 24,00

    Gicemia
    Emoglobina glicata
    Curva da carico di glucosio
    Esame urine completo
  • Check up CARDIOVASCOLARE € 64,00 - € 55,00

    Colesterolo HDL Colesterolo totale
    CPK Emocromo completo
    Glicemia LDH
    Omocisteina Potassio
    Proteina C anticoagulante Sodio
    Trigliceridi

Crea ora il tuo preventivo!

Log in with your credentials

Forgot your details?